SASSO MARCONI

All'inizio del XX secolo, si chiamava semplicemente "Sasso", per via della grande rupe che ne il simbolo. C' un bellissimo film del grande Pupi Avanti che illustra la vita di Sasso in quel periodo:    La via degli Angeli.

Poi diventato la patria del grande Guglielmo, e cos il Sasso diventato Marconi, e ha cambiato senza saperlo le sorti del mondo.

Dalla strada del Palazzo dei Rossi, un piccolo e suggestivo ponte di ferro porta alla strada per SABBIUNO, con il suo Monumento e Museo ai Caduti della Resistenza

 

Traversando il Reno a Sasso

 

 

 

 

 Rimando a questi importanti link:

Altre immagini, nel sito di Silvia Montevecchi, clicca qui:

www.silviamontevecchi.it